Make your own free website on Tripod.com

Stagione 3 (1998-1999)
21 Episodi

Pazzo

Il cerchio di fuoco

Rapimento al chiaro di Luna

Qualcuno di cui fidarsi

Il seme della speranza

Il figlio ritrovato

Trafficanti d'armi

L'ora della verità

Il delitto perfetto

Mister Lee

Una mano a poker

La stanza dei ricordi

Biliardo

Fra la vita e la morte

Il vero padre

Buona notte Chicago

Legami che uniscono

Un amore perduto

Partita finale

Base segreta

Operazione Gemini

 

Operazione Gemini

Titolo originale: Donoterase

Trasmissione USA: 22/05/1999

Trasmissione RaiDUE: 07 e 08/04/2000

Lavoro: (nessuno)

Oggetto: (nessuno)

Cognome: (nessuno)

Data simulazione: (assente)

Sintesi
Miss Parker scopre che suo padre, Raines, Brigitte e Lyle stanno lavorando a un misterioso "Progetto Gemini" tenendola all'oscuro di tutto. Lei si rivolge a Sydney e gli chiede se sa qualche cosa a riguardo. Lui risponde di no e la congeda frettolosamente, ma è evidente che le sta tenendo nascosto qualche dettaglio.

Nel frattempo Jarod si reca nel complesso residenziale dove dovrebbe abitare suo padre, ma lui non è lì. Il proprietario della struttura, grande amico di Charles, gli dice che alcuni uomini e una bionda con lecca-lecca hanno fatto irruzione poco prima. Aggiunge che suo padre lavora presso la scuola di volo della figlia di Obsborne, il capitano della base artica in cui Jarod si trovava in precedenza.
Jarod si reca là e fa appena in tempo ad assistere a un incidente. Brigitte, infatti, ha sabotato l'aereo di Charles che si schianta al suolo pochi minuti dopo l'arrivo di Jarod. I soccorsi giungono immediatamente sul luogo dell'impatto, ma si scopre con sorpresa che il pilota deceduto è un uomo di colore che aveva sostituito Charles alla guida del velivolo.
Jarod fa la conoscenza della figlia di Obsborne e le dice di essere il figlio di Charles, lei gli comunica che lui è scappato quella stessa mattina, ma aggiunge di essere in possesso della sua macchina. Frugandola, Jarod scopre nel bagagliaio un plico di cartelle, una delle quali è contrassegnata con il logo del Progetto Gemini. Sulla stessa cartelletta è scritto un numero di telefono che Jarod scopre essere il centralino della società di conserve surgelate di nome "Pakor".

Miss Parker e Broots individuano la scuola di volo e intuiscono che Jarod potrebbe essere lì. Sydney è impegnato in una riunione con il Triumvirato e, alla fine, stranamente sembra disinteressato a Jarod e dice a Miss Parker di avere cose più importanti da fare.
Dopo che lei e Broots sono partiti, Sydney chiede e ottiene un colloquio con Mr. Parker e gli dice di aver capito di che cosa tratta il progetto Gemini e di volerne la direzione. Mr. Parker gli domanda per quale motivo dovrebbe affidargli il progetto e Sydney gli risponde che lui è la persona che ha allevato Jarod.
Contemporaneamente Miss Parker e lo spazzino Sam giungono alla scuola di volo, ma non trovano Jarod che se ne è già andato.

Dopo essere penetrato nella sede della Pakor, Jarod fa una piacevole scoperta: suo padre si trova lì, intento a rubare i segreti dagli uffici della società che in realtà è una copertura per l'ennesimo laboratorio segreto del Centro.
Gli allarmi scattano, ma prima di essere catturati i due fuggono e si nascondono in un rifugio sicuro di Charles.
Il maggiore racconta al figlio delle traversie che ha affrontato per ritrovarlo e viene a sapere con grande piacere da Jarod che sua madre e sua sorella sono ancora vive, mentre è già al corrente della morte di Kyle. Jarod poi chiede al padre se è stato davvero lui a uccidere Catherine Parker. Charles gli dice che negli anni '70 lui era in effetti in contatto con Catherine e che ha lavorato con lei per un certo periodo, gli fa però capire di non essere il responsabile dell'omicidio.
Charles riesce a decodificare alcuni dei documenti rubati alla Pakor e scopre così il luogo in cui dovrebbe essere stato sviluppato Gemini, chiamato "Donoterase".

Raines si reca a Dontoerase per prelevare il prodotto degli esperimenti di Gemini e per trasferirlo in una diversa struttura.
Contemporaneamente arrivano sul luogo anche Miss Parker e Broots che hanno la possibilità di vedere il risultato del progetto Gemini, rimanendone stupefatti e inorriditi.

Mentre il gruppetto formato da Miss Parker, Broots, Raines e alcuni spazzini percorre un corridoio per uscire da Donoterase, improvvisamente davanti a loro arrivano Charles e Jarod. La sorpresa di Jarod è enorme quando scopre che il risultato del Progetto Gemini è una copia perfetta di sé stesso che si presenta davanti a lui nella forma di un ragazzino.
Jarod e suo padre sono costretti a scappare prima che Miss Parker e gli spazzini li uccidano.
Dopo la fuga, Charles domanda a Jarod per quale motivo è rimasto così stupito davanti al ragazzino incontrato in precedenza. Jarod dice con rabbia che quel giovane è un suo clone.

Il piccolo Jarod2 viene trasferito al Centro e il progetto viene affidato nelle mani di Sydney con evidente irritazione di Raines, che ha seguito il progetto fino dalle origini, e con orrore di Miss Parker che non può credere che Sydney approvi e voglia partecipare a una simile mostruosità.
In un successivo test, Jarod2 esegue una simulazione e dimostra di avere capacità pari se non superiori a quelle del suo predecessore.
Anche Broots si trova spiazzato dal comportamento di Sydney e decide di aiutare Miss Parker a scoprire la verità su Gemini.
Per scoprire di più sul progetto, i due si recano a Donoterase e scoprono delle terribili verità.
Penetrati in una stanza, scoprono una sorta di obitorio in cui vengono conservati accuratamente una serie di embrioni malformati, evidentemente frutto di precedenti tentativi di clonazione non riusciti.

***

 

Miss Parker si reca da Jarod2 e per lei è come fare un tuffo nel passato di trent'anni, trovandosi davanti il duplicato esatto del ragazzino che conosceva nella sua giovinezza. Gli parla di se stessa e di Jarod da piccoli e scopre che Raines ha cercato di farne il proprio "soldatino" personale, anche se fortunatamente sembra non aver avuto successo pieno.
Miss Parker dice a Jarod2 di volerlo salvare, ma in quel momento interviene Raines che non è per nulla d'accordo, anzi dice che Jarod2 verrà al più presto trasferito al Triumvirato e, con grande sorpresa di miss Parker, Sydney lo seguirà per curarsi di lui.
Mentre parlano, Sydney riceve una telefonata da Jarod che vuole tentare ad ogni costo di salvare il suo clone. Sydney gli da una risposta brusca e apparentemente insensata, ma Jarod capisce al volo il messaggio nascosto.

Il giorno dopo, il convoglio del Centro che sta trasferendo Jarod2 viene improvvisamente fermato da alcuni operai al lavoro sulla strada. In realtà si tratta di Jarod e di Charles che con una rapida azione e con alcuni lacrimogeni, riescono a sottrarre Jarod2 agli spazzini. Jarod fugge con un furgoncino, ma il mezzo di suo padre non si mette in moto e gli uomini del Centro riescono a catturarlo.

Al Centro giunge il famigerato Matumbo, uno dei membri del triumvirato, che incarica Brigitte dell'interrogatorio di Charles nonostante la dura opposizione di Miss Parker che, non supportata dal padre, non viene ascoltata.

Jarod inizia a prendere confidenza con il suo clone, anche se lui lo teme in parte.
Pur sapendo di avere un forte legame con l'uomo che gli sta davanti, Jarod2 è stato addestrato da Raines a ritenerlo responsabile della morte dei suoi genitori.
Jarod racconta la verità al piccolo clone che, dopo aver visionato i DSA di trent'anni prima, si convince della sincerità di Jarod e inizia a fidarsi di lui.
Il mattino dopo Jarod deve iniziare a pensare a un piano per salvare suo padre dal Centro, ma l'idea vincente viene dal suo piccolo gemello.

Miss Parker si presenta da Sydney e gli chiede scusa per averlo trattato male nei giorni precedenti. Lei ha appena saputo da Broots che, pur sostenendo apparentemente il progetto Gemini, Sydney ha aiutato Jarod a salvare il suo clone. Sydney le dice che anche lei può capire il motivo per cui non ha potuto dire niente ai due colleghi. Inoltre la invita a non farsi condizionare dalle decisioni di Matumbo: se veramente ritiene necessario confrontarsi con Charles, è bene che lei lo faccia.
Miss Parker attende che Brigitte esca dalla cella del maggiore per fare la sua entrata.
Il suo piano è quello di uccidere il maggiore con la sua stessa pistola, ma una volta entrata, quello che Charles ha da dire, la convince a sospendere la sua vedetta.
Charles dice di essere stato un buon amico di Catherine di averla aiutato nella sua missione di portare via i bambini dal Centro. Il giorno dopo di quello in cui morì era prevista la sua fuga con due bambini: uno era Jarod, l'altra era proprio lei.
Charles aggiunge che, mentre stavano per mettere in atto il piano, Raines gli ha sparato e, credendolo morto, lo ha abbandonato e gli ha rubato la pistola con cui ha ucciso Catherine per incolparlo del crimine.
Miss Parker, alla fine si convince che il maggiore le sta dicendo la verità. Interrogato a proposito del ruolo di suo padre in tutta la faccenda, lui risponde che probabilmente Mr. Parker era d'accordo con Catherine e che l'aiutava nella sua opera di liberazione, ma dice di non essere sicuro di quest'informazione.

Miss Parker torna da Sydney, gli confida di essere pentita per aver dubitato del padre così a lungo e si mostra determinata più che mai a uccidere Raines per vendicare la madre. Sydney la invita alla calma e le dice che, dopo tutto, lei si sta basando su informazioni di cui lo stesso Charles non è sicuro al 100% e ne sta traendo conclusioni non necessariamente corrette.
Improvvisamente Broots irrompe nell'ufficio di Sydney e annuncia un evento straordinario, che i due devono assolutamente vedere.
I tre vanno nell'atrio del Centro, dove un gruppetto di persone sta circondando un divano su cui è spavaldamente seduto Jarod.
Nessuno può credere ai propri occhi, Miss Parker dice a Broots di chiamare suo padre, ma Jarod finalmente mostra il suo vero piano: Mr. Parker è stato rapito proprio da lui e verrà liberato solo scambiandolo con Charles.
Miss Parker si affretta ad accettare, Jarod chiede che sia Sydney a fare lo scambio, perché sicuramente lui rispetterà i patti.

Poco dopo Raines, Lyle, Sydney, Brigitte e Miss Parker si ritrovano nell'ufficio di Mr. Parker.
Raines è infuriato perché Miss Parker ha lasciato andare Jarod, lei gli dice che era l'unico modo per riavere suo padre. Matumbo fa la sua apparsa nell'ufficio e si trova d'accordo con Raines nel considerare la cattura di Jarod più importante della vita di Mr. Parker. Lui dice che adesso è Raines  che prenderà il posto di Mr. Parker, secondo le gerarchie del Centro.
Poco dopo giunge la telefonata di Jarod che comunica l'orario e il luogo dell'incontro: Sydney si avvia immediatamente per non perdere tempo. Dopo che tutti sono usciti, Raines dà le direttive ai suoi spazzini per preparare un trappola per Jarod e uccidere Mr. Parker.
Brigitte ascolta la conversazione e si precipita da Miss Parker chiedendole aiuto per salvare Mr. Parker che sta a cuore a lei tanto quanto alla figlia.

In auto, Sydney e Charles parlano dell'infanzia di Jarod e del modo in cui è stato allevato e ricevono una chiamata proprio da lui che dice al padre di guidare Sydney verso il luogo che sa.
A poco distanza, la macchina con Miss Parker, Brigitte e Broots li sta seguendo e, intercettando le comunicazioni, Brigitte dice di sapere a quale luogo si riferisce Jarod.

Jarod aspetta Sydney su un aereo con Mr. Parker e Jarod2. Poco dopo, Sydney giunge sul posto e lo scambio si svolge regolarmente. Prima che Jarod si congedi, però, sul luogo arriva anche l'auto di Miss Parker. Jarod di infuria perché le regole non sono state rispettate, ma Miss Parker si scusa e gli dice che deve proteggere suo padre che sta per essere ucciso dal Centro.
A non molta distanza un elicottero si leva in volo e un cecchino si prepara a colpire Mr. Parker. Miss Parker si precipita verso di lui e gli fa da scudo: viene colpita alla schiena e si accascia a terra. Jarod accorre in suo aiuto e, insieme a Broots, tenta di tamponare la ferita che sanguina copiosamente. Charles dice a Jarod di muoversi, ma lui afferma di dover restare per prendersi cura di Miss Parker e gli dice di andarsene e di badare a Jarod2, lui li raggiungerà in seguito.
Mentre il piccolo aereo si prepara al decollo, l'elicottero con Raines e il cecchino gli si posa davanti sulla pista e il cecchino si prepara a far fuoco su Charles, Jarod allora prende la pistola di Miss Parker e spara all'elicottero, facendolo allontanare e permettendo così al padre di decollare.
Jarod ritorna a dedicarsi a Miss Parker, ma Brigitte gli punta una pistola addosso, decisa catturarlo ad ogni costo.
Con una mossa fulminea, Jarod la disarma e fugge su una motocicletta.

Raines si lancia subito al suo inseguimento e il suo cecchino dall'elicottero colpisce la moto facendo cadere Jarod che viene raggiunto in pochi attimi dall'auto di Brigitte e Lyle seguiti a poca distanza da Raines.
Finalmente Jarod può essere riportato al Centro.

Note

  • Il logo del Progetto Gemini consiste in un cerchio al cui interno sono rappresentate le stelle della Costellazione dei gemelli idealmente unite a formare la figura dei due gemelli e il simbolo zodiacale della stessa costellazione.
  • Il documento di Catherine Parker al Triumvirato è datato 09 Aprile 1970.
  • Il padre di Jarod è interpretato dall'attore George Lazenby, noto per aver impersonato James Bond nella pellicola "Agente 007 Al servizio segreto di sua Maestà" ("On her majesty's secret service") del 1969.
    Questo episodio della serie di 007 è considerato (anche se a torto) il peggiore di tutta la saga. Il capro espiatorio dell'insuccesso commerciale della pellicola diventò proprio il protagonista. Per questo motivo, Lazenby non ottenne mai altri ruoli cinematografici importanti, a differenza degli altri suoi colleghi interpreti della famosa spia inglese.
  • La scuola di volo dove lavorava il padre di Jarod si chiama "Obsborne Flight School". L'uomo che muore sull'aereo di Charles si chiama Dan Wilson.
  • Broots, sotto la camicia, indossa una T-shirt su cui si intravede stampato il logo del Centro. Nel mezzo c'è anche una scritta in colore giallo di cui però sono visibili solo alcune lettere.
  • Il numero del centralino della Pakor Surgelati è 5552350
  • La porta di Donoterase da cui entrano ed escono Charles con Jarod è identificata da un cartello come uscita d'emergenza. Tuttavia, nella fuga, Charles la blocca un chiavistello che si trova all'esterno.
  • Mr. Parker dice che i bovini clonati che popolano gli allevamenti del Centro in Argentina producono la miglior carne di manzo del mondo.
  • Miss Parker dice che "Donoterase" suona come il nome di un circo italiano.
  • Jarod2 porta termine la simulazione dell'Apollo 13 (già vista nell'episodio Miraggio della prima stagione) in 85 secondi, meno di quanto aveva impiegato il Jarod originale.
    Secondo quello che dice Broots Jarod2 ha 14 anni quando viene trasferito al Centro.
  • Broots dice che il primo clone della pecora Dolly che si è sviluppato normalmente è stato il risultato del 375° tentativo di clonazione.

***

  • Miss Parker di ce che il maggiore Charles è imprigionato nell'Ala Rinnovamento, già vista ampiamente in Pazzo, premiere di questa stagione.
  • Nella seconda parte dell'episodio, Jarod comunica con un cellulare satellitare Motorola Iridium 9500.
    La rete satellitare Iridium è stata disattivata per il fallimento della omonima società controllante qualche settimana prima della messa in onda (in Italia) di questo episodio.
  • Le registrazioni su DSA di Jarod2 sono identificate dalla didascalia:
    GEMINI
    FOR CENTRE USE ONLY
  • La colazione di Jarod2 al Centro sembra non essere cambiata da quella di 30 anni prima e corrisponde sempre a una tazza di Corn Flakes (presumibilmente con latte) e succo di mela. Jarod, invece, sembra preferire un più gustoso gelato.
  • Quando Miss Parker dice a Sydney di voler uccidere Raines, lui le dice che non è così facile, ma lei ribatte che, se Sydney ha una pessima mira, non è colpa sua.
    Il discorso di riferisce ovviamente al tentato omicidio di Sydney nella seconda parte di Stretta Finale, finale della prima stagione.

Citazioni

Miss Parker: «Io adoro essere sottovalutata»

***

Miss Parker: «Io gli volevo bene, ma non gliel'ho mai detto»